Maggio – Giugno: corso di yoga alla Stecca per i soci N9!

maggio 9, 2017 in Corsi

Corso yoga Nuvolanove per soci

Descrizione:

Nelle nostre lezioni di Kundalini Yoga sperimenteremo una disciplina particolarmente efficace nello stimolare la creatività e l’intelligenza intuitiva. Uno Yoga specifico per aumentare  la flessibilità, la resilienza, la concentrazione e l’uso efficiente della propria energia; tutte caratteristiche essenziali per vivere nel mondo in modo ATTIVO e CREATIVO.

Leggi il resto di questa voce →

Sabato 3 dicembre laboratorio di yoga & arte per bambine/i

novembre 27, 2016 in Corsi, Divertissement, Eventi

facebook

Appuntamento imperdibile!
LABORATORIO DI YOGA&ARTE PER BAMBINI/E

Sabato 03 DICEMBRE, h. 16.00 – 17.30
Auditorium Valvassori
via Carlo Valvassori Peroni 56, Milano

Il prossimo sabato, 03 dicembre, si terrà presso l’auditorium Valvassori Peroni dalle 16.00 alle 17.30 il laboratorio per bambini di yoga & arte Come un bimbo: i partecipanti acquisiranno maggiore consapevolezza del corpo, della mente e stimoleranno la creatività e l’intelligenza intuitiva.

I corsi di arte e yoga sono stati riconosciuti come altamente innovativi e dai risultati significativi nella crescita della creatività e della consapevolezza.

Lo yoga attraverso posizioni, respirazioni e meditazioni ci aiuta a essere più consapevoli di noi stessi, più energici, vitali e allo stesso tempo rilassati. Il disegno, invece, con l’ausilio dei colori, ci insegna a metterci in gioco, a costruire ed esprimere il nostro stile e la nostra personalità in modo unico. L’iniziativa è organizzata dal Municipio 3 del Comune di Milano, in collaborazione con Nuvolanove.

La partecipazione è gratuita
E’ possibile prenotare scrivendo a: info@nuvolanove.it

Sali sulle nuvole: 2 x 1000 a N9!

maggio 5, 2016 in Senza categoria

2x1000_N9

 

Sali sulle nuvole insieme a noi! Sostieni Nuvolanove CF 06150070966

Per la prima volta puoi scegliere tu a chi destinare il 2×1000!

Dal 2016, il 2×1000 non va più ai partiti politici ma ciascun cittadino può destinare il due per mille della propria imposta sul reddito a favore di un’associazione culturale iscritta in un apposito elenco istituito presso la Presidenza del Consiglio dei ministri.

Come funziona:

Attraverso la tua dichiarazione dei redditi, o tramite lo schema di certificazione unica 2016 ovvero al modello Unico Persone fisiche 2015.

Il Due per 1000 è in alternativa all’ Otto per mille né al Cinque per mille, ma possono essere espresse tre scelte diverse.

È sufficiente apporre la propria firma nell’apposito riquadro e indicare il codice fiscale di Nuvolanove:

CF 06150070966

Sali sulle nuvole insieme a noi! Sostieni Nuvolanove!

The Italian Spring a Copenaghen

febbraio 24, 2016 in Eventi, Nevica d'Agosto, Produzioni, Video

domeofvision_011

La Danimarca ci chiama e noi non vogliamo farla attendere! Scopri il progetto The Italian Spring e offri un’anteprima di Nevica d’agosto ai cugini al nord.

The Italian Spring è il progetto di Fabio Gandolfi, regista e fotografo romano, che vuole creare l’occasione per far conoscere la musica e le produzioni indipendenti italiane al pubblico danese. In uno dei suoi viaggi ha trovato nel Dome of vision di Copenaghen il luogo ideale per dar vita a un festival dedicato proprio alla musica e ai documentari.

Nel corso della serata si alterneranno la musica di DAP e Livia Ferri e la visione di due documentari, “Voglio una ruota” e …”Nevica d’agosto”!

Per realizzare questo progetto ambizioso, il nostro amico Fabietto ha realizzato una campagna crowdfunding. Date un’occhiata e offriteci un caffé o un hot dog, o il biglietto aereo su  indiegogo.com.

Perché sostenere il crowdfunding The Italian Spring per Nuvolanove ? Perché vogliamo parlare a tutto il mondo, cominciando dall’Europa!

Nevica d’agosto è un documentario che racconta la Valpolicella e una serie di cause che sono state messe in campo da alcuni comitati locali a causa degli abusi di un cementificio.

Ci siamo appassionati a questa storia perché è la storia di una lotta, ma anche la storia di persone che hanno sempre cercato un dialogo sia con la controparte sia con tutte le persone che avevano interessi, famiglie e lavori legati al cementificio. Dal nostro punto di vista è la storia di una comunità che si interroga sul futuro.

Ancora non sai da dove viene il nome Nevica d’agosto? Guarda il video, te lo spiega la regista del documentario, Lucilla Tempesti.

 

 

Nevica d’agosto, anteprima speciale a porte chiuse

gennaio 15, 2016 in Nevica d'Agosto, Produzioni, Video

3804_393766390717210_1926645456_n

Nel mese di dicembre si è concluso il montaggio di “Nevica d’agosto”, il documentario dedicato alla Valpolicella e alla trasformazione del paesaggio, prodotto da Nuvolanove e patrocinato da Slow Food Italia e dal Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio.

Nel documentario raccontiamo la lotta dei comitati locali in Valpolicella contro gli abusi al territorio, e le interconnessioni di questa lotta con la trasformazione sociale. Il progetto, totalmente autoprodotto dà voce alle storie e alle vicende della valle in modo libero e indipendente e sono proprio queste voci a essere le protagoniste in un processo mutuale di confronto e scambio.

Sabato 9 gennaio, si è tenuta l’anteprima a porte chiuse del documentario a cui hanno partecipato la troupe cinematografica e una cinquantina di persone che in questi anni sono state coinvolte attivamente nella produzione del documentario, in particolar modo i Comitati Valpolicella 2000 e Fumane Futura. L’appuntamento è stato alle 17 all’agriturismo Costa degli Ulivi per condividere lo stato dei lavori, cui è seguita alle 18 la proiezione del documentario. Al termine della proiezione, ci siamo scambiati prime impressioni e suggerimenti per la distribuzione. A seguire, la serata si è conclusa con un aperitivo comunitario, con prodotti tipici della Valpolicella e preparati dai partecipanti.

 

Condividi l’importanza del progetto e vuoi aiutarci a diffondere il suo messaggio?

Segnalaci festival o luoghi interessati a ospitare una proiezione!

Email: info@nuvolanove.it

Telefono: +39 3802138351

30 aprile, lo spettacolo Obliquom al Teatro alle Vigne di Lodi

aprile 26, 2015 in Eventi, Obliquom, Spettacoli, Teatro

Obliquom

Ella ed Ella vivono in simbiosi, differenti parti dello stesso essere. Nell’attesa di un cambiamento annunciato e mai arrivato, vivono la quotidianità in un non tempo, immerse in un non luogo. Un giorno, Ella ne intuisce la spiegazione: sono oblique, in bilico in una realtà che non consente rettitudine, e che non fornisce direzioni, ma solo scorciatoie.

Obliquom – una coproduzione Nuvolanove – Officine Papage

Da un’idea di Luca Mariani, Ilaria Pardini, Lucilla Tempesti
Regia: Valentina Arru
Supervisione artistica: Marco Pasquinucci
Testo: Lucilla Tempesti
Con: Ilaria Pardini, Lucilla Tempesti
Foto: Chiara Freschi

Quando/Dove

30 aprile ore 21.00 | Lodi – Teatro alle Vigne

Iniziativa organizzata da Tutto il Mondo Onlus, in collaborazione con Associazione MiAfrica e Associazione Al Rahma; evento del progetto Lodi Ruota della Cultura, col contributo di Fondazione Cariplo.

Ingresso libero

Info spettacolo: info@nuvolanove.it

17 aprile, lo spettacolo Obliquom al Teatro dei Coraggiosi

marzo 30, 2015 in Eventi, Obliquom, Spettacoli, Teatro

Obliquom

Ella ed Ella vivono in simbiosi, differenti parti dello stesso essere. Nell’attesa di un cambiamento annunciato e mai arrivato, vivono la quotidianità in un non tempo, immerse in un non luogo. Un giorno, Ella ne intuisce la spiegazione: sono oblique, in bilico in una realtà che non consente rettitudine, e che non fornisce direzioni, ma solo scorciatoie.

Obliquom – una coproduzione Nuvolanove – Officine Papage

Da un’idea di Luca Mariani, Ilaria Pardini, Lucilla Tempesti
Regia: Valentina Arru
Supervisione artistica: Marco Pasquinucci
Testo: Lucilla Tempesti
Con: Ilaria Pardini, Lucilla Tempesti
Foto: Chiara Freschi

Quando/Dove

17 aprile ore 21.15 | Pomarance – Teatro dei Coraggiosi

Ingresso

Intero 10 Euro | Ridotto 8 Euro

Prevendita e prenotazioni presso la biglietteria del Teatro il giorno prima di ogni spettacolo in orario 17-19 o telefonando allo
0588 64572.

Info spettacolo: info@nuvolanove.it

Barchette per rigenerare Milano? Con Nuvolanove si può!

ottobre 30, 2014 in Eventi, Gadget, Produzioni, Senza categoria

Lavoro di grafica realizzato per il progettodi ICEI Rigenerazioni

Lavoro di grafica realizzato per il progetto di ICEI Rigenerazioni

“L’arte non ci insegna nulla, salvo il significato della vita”

Henry Miller

Nuvolanove è un’officina creativa; siamo attori, grafici, illustratori, registi, scenografi, costumisti, videomaker, creativi, sceneggiatori, e molto altro.

Ci ritroviamo impegnati nelle iniziative più diverse, collaborando spesso con realtà del territorio promotrici di istanze nelle quali ci rispecchiamo eticamente.

Questa volta ci siamo divertiti a disegnare delle barchette per il progetto Rigenerazioni, realizzato da ICEI in partnership col Comune di Milano: protagoniste di questa progettualità le nuove generazioni, ragazzi di origine italiana e straniera che raccontano una società in profonda trasformazione.

Nella scelta dei pattern abbiamo voluto dare la suggestione dell’incontro tra diverse culture e tradizioni. Il lavoro dei 300 ragazzi, che hanno realizzato materialmente le barchette e inserito il loro messaggio di integrazione e uguaglianza, ha fatto il resto!

Clicca qui per le informazioni sull’evento, organizzato dal Comune di Milano, dal Consolato Generale del Sudafrica, da Comunità Nuova e da ICEI.

Lo spettacolo Obliquom a ITfestival il 26 maggio

maggio 30, 2013 in Eventi, Teatro

Locandina Obliquom

 

In occasione della prima edizione di ITfestival, il festival milanese del teatro indipendente, Nuvolanove ha presentato un primo studio di Obliquom, una coproduzione Nuvolanove – Officine Papage, con Luca Mariani, Ilaria Pardini, Lucilla Tempesti.

Per maggiori informazioni su Obliquom: info@nuvolanove.it

Per maggiori informazioni su ITfestival: www.itfestival.it

 

Sab 17 marzo 2012 – Barbarella allo spazio Zuretti

marzo 13, 2012 in Mi Chiamavano Barbarella, Senza categoria, Teatro, Teatro

Locandina_Mi_chiamavano_Barbarella

La locandina dello spettacolo teatrale "Mi chiamavano Barbarella"

Sabato 17 marzo – ore 20

Spazio Zuretti – via Zuretti 47, Milano

Costo: 12 Euro con cena fredda e degustazione vini

L’associazione Har Baje Teatro ospita lo spettacolo di Nuvolanove “Mi chiamavano Barbarella”, di e con Cristina Cavalli e Lucilla Tempesti, da un testo di Lucilla Tempesti. Costumi di Cecilia Vecchio. Supervisione artistica di Ilaria Pardini. Grafica di Chiara Freschi.

La trama – Due donne si trovano nella sala d’aspetto di uno studio legale per un colloquio. L’una, Barbara, Barbarella come il titolo del celeberrimo film per gli amici e per la madre con un’insana e inspiegabile passione per Jane Fonda, è una giovane neolaureata. Amante dello shopping e della forma fisica, Barbarella è una ragazza allegra, spigliata, che ama la vita e non ha paura di mostrarlo. Proviene da una famiglia medio borghese, intuitivamente di destra, e ha una forte propensione alla descrizione del sé.

L’altra, Claudia, è una donna sulla quarantina, di sinistra, con due figli, un marito e una voglia di indipendenza che ha maturato nei pensieri e non ha tradotto nella vita. Le necessità economiche la spingono a cercare un’occupazione, dopo anni di esclusiva maternità e una laurea in lettere presa senza troppa convinzione.

Si presentano per lo stesso posto di segretaria, e l’attesa è un pretesto per conoscersi, fra battute, ironie, contraddizioni e desideri inespressi, in un incontro generazionale che risulterà a entrambe sorprendente.

Ma l’assegnazione del posto di lavoro sarà tutt’altro che ovvia, e purtroppo molto italiana.

Per maggiori informazioni sullo spettacolo: info@nuvolanove.it